0 comments on “Internet, la crisi e le vacanze fai da te | Russia Oggi”

Internet, la crisi e le vacanze fai da te | Russia Oggi

Una volta tanto una notizia positiva!

Si sa, i russi amano viaggiare da sempre. Le sconfinate territori della grande madre Russia contribuiscono alla grande apertura verso il viaggio, verso il nuovo e diverso. E anche se per i 70 anni del regime questa abitudine ha dovuto subire forte restrizione, le nuove generazioni non tardano di recuperare il tempo perso in passato.

Di recente ben 9 tour operator russi hanno dichiarato la banca rotta e la sfiducia del turista russo ha fatto crescere il turista fai da te. I russi sono sempre più indipendenti. Organizzare il viaggio in autonomia rappresenta la risposta alla crisi, ma è anche la conseguenza della diffusione sempre più capillare di connessione internet e di tecnologia mobile. Si parla di crescita 25-30% nel solo 2014, che corrisponde a circa 2 miliardi di dollari di fatturato, raggiungendo la quota di 9,3 miliardi di dollari. Secondo le stime nei prossimi anni le quote potrebbero aumentare di 45-50%. Le mete preferite dai russi sono Europa e Asia.

In questa ottica per la struttura ricettiva-alberghiera diventa indispensabile lo studio della strategia mirata per competere alla pari in un mercato così vasto e promettente. La traduzione localizzata del sito in lingua russa, traduzione del materiale pubblicitario per la fiera, flyers – tutto servirà per la promozione della vostra struttura in questa ampia nicchia per il business straniero.

Sorgente: Internet, la crisi e le vacanze fai da te | Russia Oggi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: