0 comments on “Tradurre sito Wordpress”

Tradurre sito Wordpress

Tradurre sito wordpress

Traduzione siti web

 

Oggi vorrei affrontare un argomento ultimamente molto popolare e condividere le informazioni che trovo utili non solo per molti proprietari dei siti web aziendali e blog, ma anche per le persone che sono ad un passo dalla creazione del sito. Se siete alla ricerca di idee per creazione di un sito web multilingue per la vostra attività, questo articolo fa per voi!

Qualsiasi ramo di attività svolgi, oggi non si po fare senza una vetrina web, ancora meglio, se è internazionale.

Probabilmente se stai leggendo questo articolo, sei già il proprietario di un bel sito con la popolarissima CMS WordPress (basta dire che oggi circa 20% di tutti i siti in rete sono fatti con WordPress). Se non è così, ti consigliamo di approfondire l’argomento sul serio, perché è una piattaforma più amata al mondo per la creazione di contenuti on line, di facile utilizzo e adattabile ad ogni modello di business. Esistono innumerevoli temi per ogni settore di attività e temi universali, che ti permettono avere un sito accattivante, funzionale e al passo con i tempi.

Se invece hai già acquistato il tuo dominio ed adoperi già un sito WordPress, oggi ti voglio parlare di un’utilissimo strumento, che ti permette di tradurre il tuo sito in altre lingue. Non si tratta di una traduzione automatica ovviamente, stiamo parlando di semplificare il processo di traduzione di contenuti e parti grafiche del sito.

Vuoi aprire nuovi canali di business? Voi che il tuo sito diventa internazionale?

Tradurre sito con WPML (WordPress Multilingual Plugin)

 

Tradurre sito wordpress

La versatilità di WordPress sta nella possibilità di ampliare le funzioni di piattaforma con i moltissimi plugin su misura, che permettono di aggiungere le necessarie funzioni al nostro sito web.

 

Come prima cosa, vorrei consigliarti di escludere ogni genere di strumento di traduzione automatica per il tuo sito, davvero non poi immaginare che risultato penoso potrebbe avere dopo una tale avventura.

Sul mercato esistono diverse alternative per creare un sito WordPress multilingua. La soluzione più tradizionale è sicuramente creare per ogni lingua una versione del sito apposita, con tanto di dominio dedicato. La difficoltà consiste nella quantità di tempo da dedicare a questa soluzione, in quanto bisogna costruire diversi siti con altrettanti installazioni. Questo modo di creare sito web in più lingue è fattibile, ma non è il modo consigliato, poiché di difficile gestione.

Ad esempio se carichi un’immagine per una news, se cambi le impostazioni del tema, se modifichi la sidebar, se cambi dei widget e così via, dovrai eseguire il lavoro per ogni versione del sito.

Vorrei segnalarvi questo ottimo strumento (più conosciuto e apprezzato), che vi permetterà di raggiungere il risultato sperato in brevissimo tempo. Questo strumento semplifica notevolmente la creazione e l’esecuzione di siti multilingue è il plugin WPML.

Questo facile strumento è il miglior plugin di traduzione per il tuo sito, ad ecco perché:

  • offre uno standard di altissima qualità, pur essendo semplice nell’utilizzo
  • WPML plugin rende possibile accesso al tuo sito al pubblico internazionale (circa 40 lingue disponibili)
  • traduzione di menu, post, commenti, pagine, form di contatto, tassonomie e molto altro…
  • di facile installazione
  • affidabile (assistenza costante)
  • funziona con la maggior parte dei temi Word Press
  • traduzione professionale (l’opzione di traduzione professionale di WPML vi consente di tradurre i vostri siti WordPress nel modo più conveniente, efficace in relazione al costo e più accurato possibile).

Traduzione sito web in lingua russa

 

Sempre più spesso il mio lavoro consiste nella traduzione o la revisione di siti web in lingua russa. Il lavoro di traduzione viene svolto direttamente dal panello di controllo di amministratore del sito, dove la traduzione dei contenuti avviene “in diretta”, senza intervento del web master (eccetto alcuni casi, quando non si può fare a meno). Infatti, i traduttori possono accedere esclusivamente agli specifici lavori di traduzione assegnati loro dagli Editor.

Il risultato di utilizzo di questo strumento è quasi immediato: tempo risparmiato e comodità nell’utilizzo.

Spero di essere stata abbastanza chiara e utile.

Ricordati: se decidi di tradurre il tuo sito in lingua russa o qualsiasi altra lingua, metti in conto un budget anche per le traduzioni di buon livello, fatta da un traduttore madrelingua.

Hai bisogno di tradurre il tuo sito in lingua russa? Chiedi un preventivo, ti risponderemo in 1 ora!

Se pensi che questo articolo può essere utile, ti chiedo di condividere;)

 

0 comments on “Sito web di affitti e vendite immobiliari: progetto appena terminato”

Sito web di affitti e vendite immobiliari: progetto appena terminato

traduzione sito web in russo

Traduzione del sito web in lingua russa

Vi presento il progetto appena terminato: http://www.villeappartamentisardegna.com

Oggetto e tema del sito

Si tratta del sito web dell’agenzia Project Design che si occupa di realizzazione di costruzioni edili e di affitti estivi e vendite nel settore immobiliare.

Traduzione sito web in lingua russa

Il lavoro di traduzione e localizzazione è stato eseguito direttamente dal panello amministratore di WP, creando un apposito profilo amministratore per il traduttore. Dopo un attento esame del tema e dei plugin già presenti sul sito (grazie a https://www.wpthemedetector.com/) il lavoro di traduzione è proseguito con l’aiuto di WPML e Seo by Yoast.

Insieme con la traduzione dei testi sono stati tradotti e localizzati i form dei contatti, le voci del menu, schede di immobili, immagini della galleria e gli articoli del blog.

Richiedi senza impegno il tuo preventivo personalizzato

0 comments on “Traduzioni specialistiche: traduzioni nel campo turistico”

Traduzioni specialistiche: traduzioni nel campo turistico

Traduzioni specialistiche: traduzioni nel campo turistico

Comunicazione interculturale nel settore turistico

Evoluzione nella traduzione turistica

Oggi il primo incontro del vostro potenziale cliente avviene proprio qui, in rete e qui diventa molto importante il ruolo svolto dal traduttore, che stabilisce il ponte tra sistemi linguistici e culturali diversi. La facilità delle prenotazioni online hanno profondamente cambiato il settore turistico.

Competenze interculturali del traduttore

I testi turistici traslati in un’altra lingua dal punto di vista culturale necessitano di ampie competenze interculturali del traduttore: molteplici sono le sfaccettature: la storia, la geografia, l’arte, l’architettura, l’enogastronomia. La giusta traduzione di tutti gli elementi tanto più e complessa, quanto è presente la distanza non solo formale, ma anche culturale tra le lingue coinvolte. La traduzione quindi deve essere orientata alla lingua d’arrivo e al suo pubblico. Il traduttore deve pensare al “target” a cui è rivolto il testo turistico. Oggi la competenza del traduttore deve essere  “bi-culturale” che deve quindi conoscere la cultura di partenza e quella d’arrivo. Comunicazione turistica, attraverso la traduzione, dovrebbe essere empatica e suscitare un coinvolgimento emotivo del turista, al fine di spingerlo a provare l’esperienza del viaggio.

0 comments on “Tradurre sito in russo – 5 buoni motivi”

Tradurre sito in russo – 5 buoni motivi

tradurre sito in russo

Tradurre il sito in lingua russa

Traduzioni per il turismo

Tradurre sito in russo garantisce un grande vantaggio competitivo. In base alle ultime statistiche del settore, in Italia turismo parla russo. Principali motori di ricerca russi (Google.ru, ma sopratutto Yandex.ru) premiano i siti tradotti e localizzati in russo.

Ma iniziamo per gradi. Diamo, prima di tutto, una notizia positiva: i russi amano viaggiare da sempre!!!

Da sempre i russi nutrono l’amore per il viaggio, e non è a caso. Li sconfinati territori della grande madre Russia contribuiscono all’apertura verso il nuovo e diverso, stimolano immaginazione e invitano ad esplorare tutto quello che non è ancora battuto.

Qualità della traduzione del sito (e non tool di traduttore automatico) giocano un ruolo cruciale per il posizionamento del vostro sito.
Ci sono alcuni buoni motivi per mettere in primo piano l’importanza della traduzione in russo, ecco perché:

  • La Russia ha un potenziale bacino di 155 milioni di turisti, buona parte di questi effettuano le ricerche online e organizzano la vacanza in totale autonomia, senza rivolgersi alle agenzie in loco.
  • Facilita l’indicizzazione del vostro sito nei motori di ricerca in Russia (Yandex, Rambler, Mail, Google.ru)
  • L’affidabilità della traduzione stimola la prenotazione online, mediante booking form localizzati
  • Sito aziendale tradotto in lingua russa crea l’interesse non solo dei clienti dalla Russia, ma da tutta l’area dell’ex Unione Sovietica (Kazakistan, Usbekistan, Ucraina, Bielorussia, Giorgia, Armenia, Lettonia, Estonia e altri)
  • Comunicare nella lingua del cliente è un vantaggio competitivo

Richiedi un preventivo gratuito per la traduzione del tuo sito web qui

0 comments on “Parco Avventura Pula: progetto appena terminato!”

Parco Avventura Pula: progetto appena terminato!

Parco Avventura Pula

Vi presento l’ultimo progetto di traduzione,

sito in lingua russa http://www.pulavventura.it/ru/

Il sito è fatto su wordpress, la traduzione è stata eseguita direttamente dal panello amministratore.

 

0 comments on “Traduzioni turistiche lingua russa”

Traduzioni turistiche lingua russa

Traduzioni turistiche per il mercato russo

Turismo è un settore vasto che coinvolge numerosi interlocutori. Basta pensare alla ricca diversificazione di imprese del settore turistico. In un paese come l’Italia turismo rappresenta una la risorsa per lo sviluppo di primaria importanza. Milioni di turisti si recano ogni anno nel Bel Paese per trascorrere le loro vacanze all’insegna di stile e relax all’italiana.

Il settore coinvolge moltissime attività e comprende non solo le aziende dell’ospitalità, ma anche enti fieristici e associazioni.

Sempre più spesso le necessità di una traduzione verso lingua russa non si limita alla traduzione di manuali e guide come in passato, ma richiede le traduzioni verso le pubblicazioni destinate alla pubblicazione web (siti, campagne pubblicitarie).

La particolarità di questo tipo di traduzione risiede nella capacità del traduttore di trasmettere i significati originali prendendo i valori e i riferimenti culturali, adattando il testo secondo i criteri del mercato di riferimento. La corretta comprensione dei testi tradotti da parte del utente finale dipende dalla capacità di traduttore di creare i collegamenti tra la cultura di partenza e quella d’arrivo. Spesso per fare ciò non è sufficiente solo tradurre il testo di partenza, ma bisogna ampliarlo e arricchirlo con il materiale aggiuntivo, con ulteriori spiegazioni e dettagli.

Se sei titolare di un’azienda nel settore turistico in Italia e vuoi acquisire i nuovi clienti nel mercato russo, non aspettare! Rivolgiti oggi e e massimizza i tuoi guadagni ottimizzando i testi del tuo sito internet in lingua russa!

Traduzione dall’italiano al russo dei siti internet delle strutture turistiche e alberghiere (hotel, case vacanza etc), ristoranti. Traduzione settore Real Estate (annunci immobiliari, contratti).

 

 

 

 

0 comments on “Traduzioni turistiche”

Traduzioni turistiche

Traduzioni turistiche

traduzioni turisticheNel settore turistico non solo le parole che contano. Se in un testo di carattere tecnico la terminologia precisa viene prima di tutto, per il testo turistico ci vuole di più. Certo, la terminologia è importante, ma lo stile aggiunge un tocco necessario per il successo della vostra azienda o struttura. Gli argomenti dei testi turistici spaziano da quelli generici,come eventi o viaggi, a quelli specifici come possono essere i menù dei ristoranti o le campagne web.

Oggi, lo stile informale del web ha conquistato non solo Italia, ma anche la Russia, e le abilità del traduttore madrelingua sta proprio nel trasmettere i significati della cultura di partenza trasportando nella cultura d’arrivo nel migliore dei modi, trovando equivalenze e sonorità.

Spesso l’utilizzo nei testi turistici di metafore necessità di conoscenze da parte del traduttore di significati equivalenti nella lingua di arrivo. L’adattamento dei testi turistici è ancora più importante, se prendiamo in considerazione web e la necessità non solo di avere un sito in lingua, ma di essere tra i primi nel motore di ricerca. L’importanza di utilizzo delle parole chiave e una particolare attenzione ai metadati.

 

0 comments on “Scrittura persuasiva”

Scrittura persuasiva

traduzioni in russo

Scrittura persuasiva

Nella molteplicità di contenuti oggi presenti nel web abbiamo pochissimo tempo a disposizione per rapire il nostro lettore. La quantità di informazioni presente oggi in rete fa si che la possibilità di essere notati e sopratutto letti è praticamente nulla. Raccontare storie coinvolgenti potrebbe essere una delle chiavi di accesso.
Con le nostre parole e con i nostri racconti di storie reali dobbiamo aiutare al lettore di immedesimarsi, evocando scenari e situazioni. Accorciare le distanze usando il linguaggio informale e amichevole, quasi come una lettera personale, congruente con il target di riferimento, mettendo il nostro visitatore a suo aggio. Non ultimo parametro da considerare è la lunghezza, le storie devono essere brevi e sintetiche e racchiudere l’essenza del messaggio, corredate da immagini, video o grafici che amplificano la forza del messaggio verbale.

In questo contesto il ruolo del traduttore assume un’importanza primaria. La capacità di trasformare il testo di partenza in un testo destinato alla cultura d’arrivo differente non sta nella traduzione parola per parola, ma nell’adattamento accurato dei significati, e addirittura, nel miglioramento di esso.

0 comments on “Web – vendere i servizi turistici online”

Web – vendere i servizi turistici online

Web – vendere i servizi turistici online

traduzione sitiIl prodotto turistico nella classifica del web
Internet oggi svolge con efficacia una missione che consiste nel far incontrare domanda e offerta, e rappresenta uno strumento ideale della disintermediazione: il cliente ha la possibilità di confrontare da solo una pluralità di offerte, scegliere quella più adatta alle sue esigenze e acquistarla.
Negli ultimi anni il prodotto turistico si afferma sempre di più nella classifica dei prodotti più acquistati in rete. Questo dato varia da paese a paese, e come risulta dai dati descritti nel precedente paragrafo, la Russia si trova nei primi posti.

La diffusione della banda larga, anche se prevalentemente nei grandi centri, dove il prezzo da pagare per essere collegati non supera poche decine di rubli, quindi abbastanza democratico, permette l’affermazione di questo strumento di comunicazione di massa che dà la possibilità di accesso ad una vasta quantità di informazioni, 24 ore su 24, direttamente da casa propria.

Il web oggi emerge come strumento importante, se non principale, nel campo turistico, come per il consumatore, cosi anche per i fornitori dei servizi turistici, offrendo grandi opportunità ad entrambi. Questo canale consente ai fornitori di ridurre i costi di distribuzione, ampliare i classici confini geografici dei mercati e al tempo stesso di interagire direttamente con i potenziali clienti per creare un’offerta turistica personalizzata. I tour operator, ad esempio, oggi sempre di più, rispondono alla destrutturazione delle abitudini della domanda creando un pacchetto dinamico, il cosiddetto dynamic packaging praticando l’inserimento di link per la prenotazione di diversi servizi nel sito web di una delle imprese dell’industria turistica che in questo modo diventa intermediaria per l’acquisto degli altri servizi.

0 comments on “I nuovi scenari di consumo”

I nuovi scenari di consumo

I NUOVI SCENARI DI CONSUMO OGGI

 Il consumo sta conoscendo una profonda trasformazione dovuta ai cambiamenti che interessano la nostra società. Di fronte a tali cambiamenti muta anche il profilo ideale del consumatore perché anche quest’ultimo è immerso nel flusso del cambiamento che è attualmente in corso”

In cosa consistono questi cambiamenti? La diffusione delle nuove tecnologie nell’arco di tempo relativamente breve contribuisce a intrecciarsi sempre più del virtuale con il reale. Nella società postmoderna come la nostra, quando la maggior parte dei bisogni primari sono già stati soddisfatti (teoria della piramide di bisogni di Maslow, la base di tutti gli studi sulle scelte di consumo), questi cedono il passo ai desideri: sono i desideri a indirizzare la maggior parte delle scelte di consumo. Questo comporta che i fattori determinanti nelle scelte di consumo diventano i fattori psicologici ed emotivi e non più esclusivamente razionali. L’autrice prosegue dicendo:

“…secondo Veblen (1981) il consumo, soprattutto nelle sue manifestazioni più vistose, sarebbe legato alla competizione e all’emulazione. In base a questa teoria, le classi meno abbienti cercherebbero di imitare la classe agiata nei comportamenti di consumo: consumare determinati beni significherebbe, infatti, avvicinarsi a quello stile di vita così ambito e difficilmente penetrabile proprio della classe agiata”.

Il consumo pertanto si baserebbe sulla competizione e sull’ostentazione del successo in quanto le classi meno abbienti avrebbero bisogno di imitare la classe agiata, di mostrare agli altri l’appartenenza a uno strato medio-alto. Sono stati considerati per molto tempo un fattore imprescindibile nell’analisi delle dinamiche di consumo. I gioielli, l’auto, i luoghi dove trascorrere il tempo libero e la vacanza sono stati alla base della connotazione di status sociale. Comunichiamo, attraverso ciò che consumiamo, la nostra identità. Compriamo più libri o vestiti? Preferiamo comprare i libri polizieschi o romanzi rosa? Leggiamo e-book o i libri stampati? Compriamo pacchetti vacanze nei luoghi di turismo di massa o cerchiamo l’esperienza unica e personalizzata? Insomma, la nostra personalità e il nostro modo di essere passa attraverso questo grande filtro – i nostri consumi.

Nella società postmoderna come la nostra, la ricerca del piacere diventa l’obbiettivo di molti. Nelle scelte di consumo oggi si osserva forte tendenza edonistica. Questo viene stimolato sopratutto dalla necessità dell’economia di mercato di vendere le merci prodotte in eccesso. Per stimolare il mercato si ricorre alla legittimazione di qualsiasi forma di consumo, e la soddisfazione anche di piccoli piaceri diventa la prassi della quotidianità. Ricerca di qualità del piacere e non più di quantità, come nella teoria filosofica dell’edonismo, dando adesso particolare attenzione alle emozioni. L’accento si sposta sempre più sull’immaginazione del piacere, la capacità dei prodotti a far sognare ad occhi aperti diventa cruciale nelle strategie pubblicitarie e comunicative, aziendali.

Marianna Boero, cit Weblen (1981), p.18.