0 comments on “Consumo di prodotti turistici online in Russia”

Consumo di prodotti turistici online in Russia

Consumo di prodotti turistici online in Russia

consumo di prodotti turistici in RussiaAttualmente nel mondo circa 2,5 miliardi di persone navigano in rete e 1,73 miliardi utilizzano i social network. La Russia è il paese più grande al mondo e occupa il 6° posto nella classifica di paesi con il più alto numero di persone che usano la rete. 1/3 di queste persone utilizza internet per fare acquisti. Secondo i dati di Masterindex per l’anno 2013 il 30% di cittadini russi hanno utilizzato il sistema di pagamento elettronico online, anche se è ancora presente il fenomeno di diffidenza nei confronti dei sistemi di pagamento elettronici. Per quanto riguarda il settore turistico, è un settore giovane e in forte crescita, che segue il modello americano (iniziato però nel lontano 1995), con forte tendenza di crescita. Infatti, nel 2013 è cresciuto del 33% online e solo del 12% offline. Inoltre, sempre più persone in Russia (ma la stessa tendenza si osserva in tutto il mondo) utilizzano la rete in mobilità, impiegando i dispositivi mobili come tablet e smartphone. Secondo i dati di OnlineTur.ru solo nel mese di marzo del 2014 l’acquisto in rete attraverso questi dispositivi è aumentato del 3,2 volte rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Una quantità consistente di users passano il loro tempo navigando tra le pagine di diversi social media più o meno popolari. I leader assoluti in Russia sono www.vkontakte.ru e www.odnoklassniki.ru e solo al terzo posto troviamo www.facebook.com.

consumo di prodotti turistici in RussiaSecondo i dati pubblicati sul sito del Ministero degli Esteri Italiano attualmente la classe media in Russia rappresenta il 21%, con reddito complessivo superiore a 20 milioni di dollari all’anno (15% nei piccoli centri e in periferia), che vuol dire che la maggior parte dei potenziali clienti risiede nelle grandi città. In effetti Mosca e San-Pietroburgo rappresentano il 46% complessivi della fetta di mercato di acquisti online. Secondo alcune previsioni nel 2015 uno su due dei cittadini russi avrà la possibilità di viaggiare, e nell’arco di un solo periodo di ferie effettuerà più di 2-3 viaggi differenti. Le mete principali sono Finlandia, Turchia, Cina e Europa. In particolare nei  ultimi 2 anni, 150 mila russi hanno visitato l’Italia, in particolare le regioni della Liguria e della Sardegna.

Le quote in percentuale di prodotti acquistati in rete:

  • Booking biglietti d’aereo 56%

  • Prenotazioni hotel 29%

  • Biglietti dei treni 11%

  • Tour 4%